© 2011 Benessere.me

Cattiva digestione? Come curarsi da soli

Postato il 1 agosto 2011 Autore in Benessere | Nessun Commento per ora

limoni
La digestione difficile e lenta è un disturbo che affligge milioni di italiani. Ma è davvero necessario ricorrere a farmaci o pseudo tali per risolvere anche queste piccolezze o è magari meglio fare un po’ più attenzione a tavola e nella vita di tutti i giorni? Io, sinceramente, sposo la seconda opzione e vi suggerisco alcune accortezze a riguardo.

Naturalmente la prima regola da seguire è quella di evitare i cibi che notoriamente aggravano il problema, concentrandosi invece su quelli che favoriscono la buona digestione: quindi no a formaggi stagionati, cibi speziati, caffè troppo forte, tè ed alcol e sì a verdure crude, frutta (che non siano però agrumi) e piccole porzioni di carne o pesce. Ogni cosa va masticata poi lentamente e durante la giornata sarebbe buona abitudine bere acqua non gassata.

La maggior parte dei farmaci antiacido che vengono descritti in questi casi per curare il disturbo alleviano solo i sintomi a breve termine, ma possono causare seri problemi se usati troppo di frequente.

Benessereblog.it

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>