© 2011 Benessere.me

CrossFit, l’allenamento duro dai risultati sicuri: tonici e in perfetta forma in pochi mesi

Postato il 23 settembre 2012 Autore in Benessere | Nessun Commento per ora

Un allenamento strong che in mezz’ora rinforza tutto il corpo. Il CrossFit® è un programma di allenamento che richiede forza e condizione atletica, creato da Greg Glassman. Le sue origini risalgono agli anni ’70, sebbene abbia iniziato a richiamare l’attenzione del pubblico soltanto verso la seconda degli anni ’90, quando Glassman fondò la propria palestra a Santa Cruz, California, nel 1995.

Nel 2012 intutto il mondo sono circa 4mila le palestre o ‘punti’ affiliati CrossFit, in oltre 71 Paesi.

Cross in inglese significa “incrocio, mescolanza”. Questa pratica combina un insieme di movimenti eseguiti ad alta intensità per tonificare tutta la muscolatura.

Praticamente un mix di sollevamento pesi, esercizi a corpo libero e allenamento cardiovascolare, uniti in un’unica sessione, sempre diversa e non specifica: l’obiettivo, quindi, non è rassodare gli addominali o assottigliare il girocoscia, ma rinforzare tutto il corpo. Ci si esercita con corsa, vogatore, salto della corda, arrampicata e spostamento di carichi pesanti. Si utilizzano inoltre manubri, anelli da ginnastica, sbarre per trazioni, kettbell (un peso a forma sferica con la maniglia).

LO SLOGAN
Il CrossFit viene spesso associato al suo ben noto slogan “la creazione del fitness di elite”, così come alla “Lezione mondiale di Fitness in 100 parole”, del suo amministratore delegato Greg Glassman:

“Mangia carne, verdura, noci, semi, poca frutta, pochi amidi, niente zucchero. Mantieni l’apporto calorico a livelli corretti per fare esercizio, ma non per accumulare grasso.

Esercitati e allenati con i sollevamenti: deadlift, clean, squat, presses, C&J e snatch. Conosci le basi della ginnastica: pull-up, dip, arrampicata sulla corda, push-up, sit-up, presse in piedi, piroette, flip, spaccate, prese. Bici, corsa, nuoto, fai vogate, ecc., forte e veloce.

Combina questi elementi cinque o sei giorni la settimana in quanti più modi e configurazioni suggerisce la creatività. La routine ti è nemica. Mantieni allenamenti brevi ma intensi.

Impara e pratica regolarmente nuovi sport.”

 CARATTERISTICHE DELL’ATLETA
L’atleta di CrossFit deve padroneggiare i dieci punti fondamentali del fitness:

1. resistenza cardiorespiratoria: l’abilità dei sistemi del corpo di raggruppare, elaborare e fornire ossigeno.

2. resistenza muscolare: l’abilità dei sistemi del corpo di elaborare, fornire, immagazzinare e utilizzare energia.

3. forza: l’abilità di un’unità muscolare, o di una combinazione di unità muscolari, di applicare la forza.

4. flessibilità: l’abilità di massimizzare l’arco di movimento di un’articolazione.

5. potenza: l’abilità di un’unità muscolare, o di una combinazione di unità muscolari, di applicare la forza massima per un tempo minimo.

6. velocità: l’abilità di ridurre il tempo di ripetizione di un movimento ripetuto.

7. coordinazione: l’abilità di combinare una serie di movimenti distinti in un unico movimento.

8. agilità: l’abilità di diminuire il tempo di transizione da una serie di movimenti a un’altra.

9. equilibrio: l’abilità di controllare la posizione del centro di gravità di un corpo in relazione alla sua base di supporto.

10.precisione: l’abilità di controllare un movimento in una direzione o a un’intensità specifica.

 BENEFICI
Il CrossFit migliora lo stato di fitness aumentando la capacità di lavoro in tutti questi ambiti grazie ad un adattamento neurologico ed ormonale di tutte le vie metaboliche: durata, resistenza, forza e flessibilità si esercitano con l’allenamento (attività che migliorano le prestazioni attraverso un cambiamento organico misurabile del corpo); coordinazione, agilità, equilibrio e precisione si esercitano con la pratica (attività che migliorano le prestazioni attraverso cambiamenti del sistema nervoso); potenza e velocità si esercitano sia con la pratica che con l’allenamento.

Il CrossFit richiede l’abilità di svolgere qualsiasi attività, anche quelle meno familiari, con successo e combinate tra loro in una serie infinita di varianti.

Già dopo un paio di mesi di pratica si possono avere risultati evidenti sul fisico, con incremento della massa muscolare a discapito di quella grassa: nel crossfit si bruciano molte calorie ( dalle 400 alle700 inun’ora), e al tempo stesso si dà un’accelerata al metabolismo, il motore dell’organismo che consente di smaltire quanto assimilato con l’alimentazione.

ALLENAMENTI
Gli allenamenti sono di breve durata, dai 15 ai 60 minuti. Il fai da te è bandito, ogni esercizio è seguito da vicino dall’istruttore. È adatto a  tutti , ma non possono praticarlo le persone con cardiopatie gravi, artrosi, traumi articolari o scheletrici.

Il Crossfit rende necessario allenare tutti e tre i percorsi metabolici (aerobico, anaerobico lattacido, anaerobico alattacido) bilanciando gli effetti di tutti, rendendo l’atleta praticante di un “fitness totale”.

Gli atleti di CrossFit si esercitano con corsa, vogatore, salto della corda, arrampicata e spostamento di oggetti stravaganti; spesso muovono carichi pesanti velocemente e per lunghe distanze e usano le tecniche del Powerlifting e del Sollevamento pesi. Utilizzano inoltre manubri, anelli da ginnastica, sbarre per trazioni, kettlebell e molti esercizi a corpo libero.

A CHI RIVOLGERSI
Per imparare il crossfit è necessario affidarsi a strutture dove lavorano istruttori che abbiano consentito la certificazione rilasciata dal team americano di crossfit. Puoi anche consultare l’indirizzo internet http://map.crossfit.com, troverai una mappa con i centri in Italia.

Obiettivo Benessere

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>