© 2011 Benessere.me

Estate: dietista, proteine per voli verso Oriente, carboidrati a Occidente

Postato il 29 luglio 2011 Autore in Benessere | Nessun Commento per ora

Roma, 29 lug. (Adnkronos Salute) – Bagagli pronti da imbarcare sul volo che ci condurrà in vacanza? La nostra mente è pronta a rilassarsi e il nostro corpo ad accumulare nuove energie, ma la sindrome da jet-lag può mettere a dura prova la capacità di adattamento. “Quando si affrontano lunghi viaggi in aereo, si può verificare una condizione di malessere generale correlata all’effetto del fuso orario sul ritmo sonno-veglia. Per l’alimentazione, in questi casi, è necessario fare una distinzione tra i viaggi effettuati verso Oriente, ad esempio verso l’Asia, rispetto a quelli verso Occidente, destinazione Stati Uniti, Messico o altro ancora”. Parola della dietista Monica Germani. “Nel primo caso, in cui l’organismo impegna un tempo superiore per ristabilire l’equilibrio – spiega l’esperta all’Adnkronos Salute – è preferibile effettuare un pasto a base di proteine (formaggi, uova, latte e prosciutto) accompagnato da pane tostato e bevande rinvigorenti, quali the o caffè. Questo tipo di dieta stimola il rilascio di catecolamine, che hanno il compito di accelerare le funzioni metaboliche”. Per i viaggiatori diretti a Occidente, “è consigliabile consumare alimenti proteici e bevande nervine durante il viaggio solo se l’orario di arrivo previsto è nella prima parte della giornata. In caso contrario, scegliere carboidrati complessi, contenuti soprattutto in pane e pasta, in quanto promuovendo il rilascio di serotonina e di melatonina, favoriscono il sonno. Aumentare il consumo di acqua durante le ore di volo è indispensabile per contrastare l’aumento di umidità nell’aria. Con un regime alimentare adeguato – assicura Germani – si possono ridurre di circa 50% i disturbi arrecati da numerose ore di viaggio e anche dal jet lag”.
Continua a Leggere sul sito :Adnkronos – Benessere

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>