© 2011 Benessere.me

Fumo: Francia, divieti ‘forti’ intorno a scuole, vendita sigarette lontana da edifici

Postato il 4 agosto 2011 Autore in Benessere | Nessun Commento per ora

Roma, 4 ago. (Adnkronos Salute) – La lotta al fumo si fa più dura in Francia. Soprattutto per tenere lontani i minorenni dalle sigarette. Il divieto di vendita sotto i 18 anni, già previsto dalla legge, sarà ancora più deciso, secondo una circolare del ministro della Sanità, Xavier Bertrand, che prevede ‘zone protette’ intorno agli edifici scolastici. Una misura che potrebbe tradursi in un vero e proprio bando a tutti i derivati del tabacco nelle aree vicino agli istituti. Sarà impossibile, quindi, acquistare un pacchetto di bionde nelle vicinanze di plessi scolastici. Il ministro d’Oltralpe, inoltre, punta anche a eliminare tutti i prodotti che invogliano i giovani a fumare, come le sigarette aromatizzate, più gradite dalle giovani generazioni. Infine, la nuova circolare si pone l’obiettivo di far rispettare al meglio le regole, potenziando i controlli nelle zone no smoking e intensificando gli intervento per la lotta al contrabbando.
Continua a leggere su: Adnkronos – Benessere

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>