© 2011 Benessere.me

Rughe: meglio prevenire che curare

Postato il 10 settembre 2011 Autore in Benessere | Nessun Commento per ora

donna con rughe sulla fronteSe prevenire è meglio che curare, lo è ancora di più per rughe a cui tutti prima o poi dovremo abituarci. Quindi, primo step: accettiamole; secondo step: ritardiamole!
Ma come?

Lavare il viso la sera, permette alle creme di penetrare più in profondità. Una curiosità: superati i 40 anni gli esperti consigliano di non lavare il viso la mattina, poiché la normale produzione di sebo della cute decresce enormemente dopo gli anta. Lavare troppo il viso secca la pelle rendendo le rughe più pronunciate.
Mettiamoci la protezione solare ogni giorno. Quando rughe e macchie sono visibili, il danno è fatto.

Gestiamo il livello di stress mangiando cibi antiossidanti e attuando strategie antistress, come respiri profondi. Il cortisolo, ovvero l’ormone dello stress, riduce la sintesi del collagene con conseguente assottigliamento della cute e invecchiamento.

Informiamoci per una crema al retinolo. Sembra faccia miracoli dopo solo tre mesi di utilizzo.
La crema che usiamo quotidianamente, meglio cambiarla ogni 6 mesi: interrompere la routine permette alla pelle di reagire meglio alle proprietà.

Mangiamo cibi ricchi di omega3: i cosiddetti grassi buoni. Salmone e mandorle per esempio: aiutano ad idratare bene la pelle, mentre i grassi cattivi incremento i danni dei radicali liberi.

Pratichiamo movimento regolarmente: 30 minuti tre volte alla settimana.

Continua a leggere su: Benessereblog.it

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>