© 2011 Benessere.me

Stanchezza in estate. Più energia con gli integratori giusti

Postato il 16 luglio 2011 Autore in Benessere | Nessun Commento per ora

La stanchezza è uno stato generale della persona caratterizzato da un quadro sintomatico abbastanza vago. In genere questo comprende uno stato costante di affaticamento con presenza di alcuni sintomi tra i quali: debolezza e/o dolori muscolari, cefalea, dolori articolari, insonnia, depressione, irritabilità, disturbi della memoria, scarsa tolleranza del calco. Se anche tu soffri di questi problemi, seguici e scopri cosa fare…

Secondo la medicina psicosomatica…

La stanchezza fa parte integrante della vita: è una sensazione fondamentale che segnala il limite momentaneo all’azione e il bisogno di fermarsi o di cambiare ritmo. Essa è dunque, in una condizione di salute, uno strumento atto a mantenere l’equilibrio e la salute stessa in quanto elemento regolatore dell’attività e del riposo. In breve però deve scomparire e quando ciò non accade – in particolare quando ci si sveglia più stanchi di quando ci si è addormentati – vuol dire che qualcosa non va nelle strategie energetiche e c’è uno squilibrio tra consumo e ricarica.

I rimedi dolci consigliati in caso di stanchezza

Qui di seguito, alcuni integratori naturali utili per contrastare la stanchezza psicofisica tra i quali scegliere il più indicato al proprio caso.

•Il baobab aiuta l’organismo a reagire meglio nei periodi più impegnativi e di accentuato stress, in particolar modo in corso di regimi alimentari ipocalorici (diete). Grazie all’elevato contenuto di fibre alimentari, solubili e insolubili, contribuisce naturalmente al raggiungimento del senso di sazietà e della regolarità intestinale. Si consiglia l’assunzione di 10 g al giorno di polpa del frutto liofilizzata.

•Un integratore alimentare di vitamine del gruppo B e inositolo può essere utile in presenza di carenze alimentari che a lungo andare provocano senso di affaticamento psicofisico. Le vitamine del gruppo B possono inoltre risultare utili per il metabolismo energetico dei carboidrati. Seguire le indicazioni riportate sulla confezione, oppure chiedere all’erborista o al farmacista di fiducia.

•La damiana, grazie alle sue caratteristiche, è stata da sempre utilizzata come tonico stimolante. Prendere 3 compresse di estratto secco (300 mg al dì) e polvere (600 mg al dì) due volte al giorno, da ingerire con un bicchiere d´acqua. Si consiglia di non assumere il prodotto la sera.

•L’eleuterococco è una pianta adattogena. Favorisce il tono e la risposta dell’organismo nei periodi di maggiore impegno e stress psicofisico. Se ne assumono 3 compresse (per un totale di 900 mg al dì) al giorno.

•Il ginseng panax favorisce la resistenza psicofisica aiutando l’organismo ad adattarsi a condizioni di stress. Se ne assume 1 capsula (200 mg) al mattino al risveglio e 1 capsula nel primo pomeriggio. Si sconsiglia di prendere il prodotto la sera.

•Il guaranà è stimolante. Aiuta l’organismo a superare i momenti di maggiore stanchezza e a reagire più prontamente agli stimoli esterni. Prendere 2 capsule al giorno (da 100 mg l’una), si sconsiglia di assumere il prodotto alla sera.

•La muira puama può essere utile per i suoi effetti tonico-stimolanti a livello generale. Si consigliano 2 compresse due volte al giorno, da ingerire con un bicchiere d´acqua.

Si consiglia di non assumere il prodotto la sera.

Consigli pratici

•Per cancellare la stanchezza ricorrere a un benefico bagno: stando immersi nell’acqua tiepida, aiutiamo i tessuti a eliminare l’acido lattico, responsabile del malessere che si prova quando si è stanchi.

•Utilizzare l’essenza del limone e del mandarino per sciogliere la fatica muscolare e ritrovare il buonumore: mettere nella vasca due mandarini e due limoni tagliati a metà e lasciarsi inebriare da questi dolci profumi.

Se vuoi saperne di più visita le sezioni Rimedi naturali, Integratori , Psicosomatica e Erbe e fitoterapia su Riza.it

Obiettivo Benessere

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>