© 2011 Benessere.me

Troppi zuccheri nei succhi di frutta: aumenta il rischio di cancro

Postato il 27 settembre 2011 Autore in Benessere | Nessun Commento per ora

>

Attenzione ai succhi di frutta confezionati che contengono troppi zuccheri e poca fibra

Ormai da anni sentiamo dire che assumere alimenti vegetali – in questo caso frutta – è un modo per prevenire le malattie, anche gravi come il cancro. Un nuovo studio australiano però, oggi, suggerisce che l’abitudine di bere un succo di frutta a colazione forse non è così benefica come si credeva.
Dopo un primo momento di confusione, leggendo i risultati dello studio, tuttavia si scopre il perché.

La ricerca in questione è stata pubblicata sul Journal of American Dietetic Association, e mostra come l’assumere succhi di frutta confezionati possa far aumentare il rischio di sviluppare alcune forme di cancro – come per esempio quello all’intestino. Ma, è proprio nel termine “confezionato” che si scopre a cosa si riferivano i ricercatori: sono i succhi di frutta di produzione industriale a essere stati messi in discussione. Questi, secondo gli scienziati, a causa del processo di produzione sarebbero privi di fibra e delle proprietà benefiche della frutta e, per contro, ricchi di zuccheri – che non sarebbero molto salubri.

I ricercatori australiani dell’Università di Perth hanno studiato per 2 anni più di 2.200 adulti, i quali durante questo periodo, hanno dovuto compilare un questionario riguardante le loro abitudini alimentari. Alla fine del periodo di osservazione, gli scienziati hanno analizzato i dati raccolti e valutato lo stato di salute dei soggetti partecipanti allo studio.
Dalle informazioni raccolte si è scoperto che mentre coloro che mangiavano frutta e verdura “classiche”, si vedevano ridurre il rischio di cancro – confermando quanto detto all’inizio. Quelli che invece erano soliti bere succo di frutta confezionato avevano un rischio più elevato di cancro, rispetto a quando lo studio è iniziato, due anni prima.
In sostanza, non ci sbagliavamo quando ritenevamo che assumere vegetali facesse bene e contribuisse a ridurre il rischio di tumori. Quanto ai succhi di frutta confezionati: be’, ora sappiamo che forse non è la scelta migliore. Attendiamo tuttavia ulteriori conferme a seguito di studi più approfonditi.
[lm&sdp]

Continua a leggere su: lastampa.it – Benessere

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>